Skip to main content

Tummy time è il primo esercizio che farà il tuo bambino. Mettere i bambini a pancia in giù per brevi periodi porta benefici in termini di rafforzamento dei muscoli del collo, delle spalle e sviluppo delle capacità motorie prima che inizino a gattonare.

In questo articolo parlerò dei benefici del tummy time, quando iniziarlo e ti mostrerò alcuni esercizi che puoi praticare con il tuo bambino.

Prima di iniziare, vorrei metterti in guardia su alcune cose importanti per il tummy time:

  • Non lasciare mai il bambino solo e non supervisionato mentre si esercita con il tummy time.
  • Pratica il tummy time (e in generale a pancia in giù) solo quando il bambino è sveglio e per evitare la SIDS (sindrome della morte in culla).
  • Pratica il tummy time su una superficie di bassa, evita il divano o il letto perché potrebbero rotolare o soffocare su superfici morbide come i cuscini.

Perché i bambini hanno bisogno del tummy time?

Ecco alcuni dei vantaggi nel praticare questo esercizio per i neonati:

  • Rafforza i muscoli del collo e delle spalle
  • Previene la sindrome della testa piatta
  • Sviluppa le capacità motorie e i muscoli necessari per rotolare, sedersi, strisciare, gattonare e poi camminare

Oltre a tutto questo, i bambini inizieranno a guardarsi intorno e scopriranno il mondo mentre fanno questi divertenti esercizi.

Quando iniziare il tummy time

Puoi iniziare a praticare il tummy time non appena il bambino torna a casa dall’ospedale!

Nel primo periodo, puoi provare per un paio di minuti, 2-3 volte al giorno. Man mano che il tuo bambino si abitua, puoi andare avanti per un tempo più prolungato. Dopo 3 o 4 mesi, i bambini possono passare fino a 1 ora sdraiati sullo stomaco.

Cerca di evitare di praticarlo subito dopo un pasto, poiché questa posizione aumenterebbe il rischio di rigurgito.

Quando inizi il tummy time, tu e il tuo piccolo avrete appena iniziato a conoscervi: è importante che presti attenzione ai messaggi che ti dà. Se è infastidito cambia la sua posizione o semplicemente interrompi l’esercizio e riprova più tardi.

Di cosa hai bisogno per il tummy time

Questa è l’attività più semplice ed economica che puoi fare con il tuo piccolo!

Prepara uno spazio tranquillo, un tappetino o un asciugamano steso sul pavimento e preparati a provare e imparare cosa funziona meglio per entrambi! Come ho detto, cerca di evitare il letto, il divano o tutto ciò che è troppo morbido per evitare che il bambino cada o soffochi.

Facciamo pratica con un po’ di esercizi per il tummy time!

Una volta che sappiamo quando iniziare e cosa è necessario, è il momento di capire come esercitarsi e renderlo perfetto

Esercizio 1: Mamma, Papà siete la mia palestra!

Per i neonati, il modo migliore per iniziare il tummy time è posizionarli a pancia in giù sul petto in modo che possano sollevare la testa per stimolare i muscoli del collo e delle spalle. Se vedi che si annoiano, cambia posizione e mettili sulle tue ginocchia o viceversa.

In questa prima fase, il bambino viene sollecitato attraverso stimoli sonori: attirare la loro attenzione parlando con loro o cantando.

Esercizio 2: Tutti giù per terra

Per farlo funzionare avrai bisogno del supporto di un tappetino o di una coperta sul pavimento in un’area piana e libera mentre semplicemente adagi il bambino sulla pancia.

Se hai un cuscino per l’allattamento puoi far sdraiare il bambino con le gambe sul materassino e le braccia appoggiate sul cuscino. Prova a interagire con lui, parlando, cantando o scuotendo un sonaglio, muovendoti a destra e a sinistra, su e giù per catturare la sua attenzione e stimolare i movimenti.

Esercizio 3: Scoprendo il mondo

Man mano che il tuo bambino cresce, può passare più tempo a pancia in giù. In questa fase inizierà a trovare stimoli da altre cose e potrai posizionare giocattoli in base all’età e allo sviluppo del bambino.

Alcuni di questi elementi potrebbero essere un libro morbido o uno specchio infrangibile in modo che possa vedere il suo riflesso e scoprire se stesso.

Ultimo ma non ultimo: prova con la palestrina per neonato!

Uno dei tanti vantaggi delle palestrine per neonati è quello di intrattenere i bambini durante il tummy time.

Posizionati all’estremità o al centro del corpo del bambino, i ciondoli incoraggeranno il bambino a raggiungerli rafforzando il collo, la schiena e i muscoli addominali.

Vi auguro un divertente tummy time!

Ciao, Elisa

Questo sito è stato registrato su wpml.org come sito in fase di sviluppo.