Skip to main content

Se stai leggendo questo articolo, è perché, forse, ti senti sopraffatto da diversi tipi di giocattoli, colori e forme e non sai quale potrebbe essere la decisione giusta per il tuo bambino.

È vero. L’industria dei giocattoli è piena di opzioni che producono luci e suoni, dai colori brillanti e optare per giocattoli in legno sembra una scelta d’altri tempi.

Nulla di più sbagliato di questo! Se continui a leggere questo articolo ti spiego i vantaggi dei giocattoli di legno rispetto a quelli di plastica.

Un piccolo spoiler: i giocattoli in legno sono perfetti per lo sviluppo della creatività del tuo bambino, buoni per l’ambiente e senza tempo!

Creatività e immaginazione

Blocchi di legno, archi o pietre. Quanti possibili giochi può fare il bambino? Tanti quanti ne permette la sua immaginazione!

Se si pensa ai giocattoli di ispirazione Montessori o Waldorf, essi sono minimali e hanno l’obiettivo specifico di stimolare le attività cognitive dei bambini e la loro immaginazione fornendo uno sviluppo naturale e armonico.

Photo by Markus Spiske

Il giocattolo in legno coinvolge i bambini invece di farli divertire: non vengono forniti con un manuale d’uso, ma grazie alla loro natura, sono perfetti per il gioco destrutturato (tutto ciò che non ha una figura chiara o regole predefinite).
Ciò significa che possono essere utilizzati autonomamente e in più modi dal bambino che andranno a sperimentare e inventare nuovi usi senza l’intervento degli adulti ma solo usando la loro immaginazione, un singolo oggetto può trasformarsi ad ogni sessione di gioco.

Vuoi un esempio pratico? Prendiamo in considerazione l’anello in legno della nostra baby gym.

È una parte fondamentale durante il gioco della palestra del bambino, poi diventa perfetto come anello per massaggiare le gengive quando il tuo bambino ha bisogno di lenirne il dolore. Pensi che sia tutto qui? Affatto! Puoi metterlo nella scatola del tesoro, essere usato come tamburello e in seguito potrebbe diventare uno stagno o una piscina mentre gioca con altri giocattoli.

Con tutte queste possibili opzioni, possiamo dire che i giocattoli in legno sono anche più economici di quelli in plastica!

Semplicità e stimolazione equilibrata

Sì, neonati e bambini hanno bisogno di un ambiente stimolante per imparare, crescere, giocare ed esplorare. Questo come ogni altra cosa, ha bisogno di essere equilibrato per evitare la sovra stimolazione e ottenere l’effetto opposto.

Di solito, i giocattoli di plastica hanno colori brillanti, suoni e luci. Naturalmente questo tipo di giocattoli, come potrebbe essere tutto quello con uno schermo, affascinano i bambini che anche se ricevono una gratificazione immediata, potrebbero creare l’effetto di iper stimolare a livello sensoriale e rendere nervoso il bambino.

I giocattoli realizzati con materiale naturale permettono al bambino di essere a contatto con la natura stessa.

Lo sai che il contatto con il legno ha un effetto calmante?
Uno studio condotto nel 2017 “Physiological Effects of Touching Wood” afferma che, rispetto ad altri materiali, toccare il legno con il palmo della mano ha un effetto calmante per la corteccia pre frontale e induce l’attività nervosa parasimpatica, inducendo così un rilassamento fisiologico.

Con questo tipo di giocattoli il tuo bambino non è sovra stimolato, anzi, con la sua semplicità il contatto con il legno induce un rilassamento fisiologico… non è poi così male!

Caro giocattolo in legno, sei senza tempo!

Voglio raccontarti questa storia.

Sei nella cantina della casa dei tuoi genitori, tra le cose vedi una scatola con i tuoi vecchi giocattoli e li c’è il tuo bambolotto preferito.
Lo guardi pensando che magari puoi regalarlo al tuo bambino: il vestitino è facile da pulire ma poi ti accorgi che il colore del viso e delle altre parti in plastica sono o troppo lucidi o troppo sbiaditi.
Guardando con più attenzione, ti stai chiedendo se ha sempre avuto quella strana espressione o se è per i capelli arruffati. Infine, ultimo ma non meno importante, nessuno si è ricordato di rimuovere le batterie sul retro della bambola e ora è un disastro. Non è ideale.

Poi li, nella parte inferiore della scatola, vedi ii tuoi blocchetti di legno. Sono li, ancora in ottima forma nonostante l’età! Un po’ impolverati ma niente che un panno umido non possa fare.

Quale sceglieresti?

Questa è la realtà, i giocattoli di legno sono senza tempo. Possono essere maltrattati ma sono più durevoli dei giocattoli di plastica. Può essere tramandato per fratelli e sorelle e anche per tua figlia o tuo figlio!

Eco-friendly e sicuro

Dato che i bambini tendono a mettersi tutto in bocca, un giocattolo di legno non si rompe e lascia pezzi pericolosi che possono essere ingeriti dal tuo piccolo, al contrario questo potrebbe accadere con alcuni giocattoli di plastica (soprattutto se troppo economici!).

Oltre a questo, un giocattolo in legno è completamente riciclabile in quanto il legno è un materiale naturale e biodegradabile!

Quanta bellezza!

Ok, forse questo punto è il punto più naive, ma penso che sia un altro grande pro.

Probabilmente hai dei giocattoli sparsi per tutta la casa e, soprattutto in soggiorno.

Non è meglio avere giocattoli in legno discreti, eleganti e color pastello in giro per casa, rispetto a grande giocattolo in PVC lucido? cosa ne pensi?

Photo by Ahmed Sheraz
Questo sito è stato registrato su wpml.org come sito in fase di sviluppo.